Castello Di Grinzane Cavour

Castello Piemonte, Cuneo - Grinzane Cavour

Epoca
XIII Secolo
Visitabile
Si, pagamento
Proprietà
Privata

Verifica gli orari prima di effettuare una visita

Descrizione

ll Castello di Grinzane Cavour sorge in uno degli scenari più suggestivi della Langa, a 5 km da Alba. L’imponente maniero, realizzato intorno alla torre centrale della prima metà del secolo XI, si può ammirare in tutta la sua bellezza, grazie ai restauri iniziati nel 1960, in occasione del primo centenario dell’Unità d’Italia. Esso possiede una pianta quadrilatera con un'alta torre, ospita l'Enoteca Regionale Piemontese Cavour, prima nella regione, ed i due musei: Museo con cimeli cavouriani e un Museo Etnografico.

Nelle sue sale infatti si possono ammirare allestimenti sul Tartufo, rari oggetti dell’enogastronomia locale, ambientazione della cucina albese del ‘600 e dell’800, distilleria del ‘700, bottega del bottaio, contadiniere da cortile, come anche i mobili, manoscritti e la Fascia Tricolore del Sindaco che appartennero al Cavour.

Trova ospitalità nel castello anche un rinomato ristorante, con circa 70 posti, luogo ideale per degustare i piatti tipici della cucina albese, accompagnati dai migliori vini della zona, presenti in Enoteca.

 

Condividi


Prezzi ed orari

Come raggiungere

Dal sud e centro Italia: Autostrada A12 (Genova), A10 (Ventimiglia), A6 (Torino), uscita Carrù, SS231 (Carrù - Farigliano). Dal nord est Italia: Autostrada A4 (Torino-Milano), A26 (Genova), deviazione verso Asti Torino, uscire ad Asti, SS231 (Alba). In alternativa: autostrada A21 (Torino-Piacenza) fino all'uscita di Asti, proseguire verso Alba sulla SS231.

La tua esperienza personale può essere di grande aiuto agli altri viaggiatori. Grazie!



Storia

Il castello di Grinzane è tra i più antichi e importante delle Langhe. Si trova in una zona panoramica immerso tra il verde e i vigneti. Si tratta ddi un castello medievale le cui origini affondano sino al 1200.

Ciò che lo distingue e lo caratterizza maggiormente rispetto agli altri castelli della regione è l'intrecciarsi della sua storia con la storia del grande statista Camillo Benso di Cavour. L'illustre protagonista dell’Unità d’Italia fu proprietario di questo Castello. Qui soggiornò tra il 1832 e il 1849, periodo in cui fu Sindaco del Comune di Grinzane. Qui il Conte si occupò di innovazioni nel settore agricolo e nella vinificazione. A lui si devono interessanti scoperte anche nel campo della viticoltura. Nel Castello sono conservati i suoi mobili, manoscritti e la Fascia Tricolore del Sindaco.

L'aspetto attuale del castello si deve ai restauri del 1961 da parte della Sovrintendenza ai monumenti, in occasione del primo centenario dell'Unità d'Italia. Qui è stata fondata e ha attualmente sede l'Enoteca Regionale Piemontese Cavour (prima nella regione) ed è inoltre possibile visitare il Museo delle Langhe.

 

Indirizzo: Via Castello 5

Facilities

Sposati in questo castello