Castello Svevo Di Trani

Castello Puglia, Barletta-Andria-Trani - Trani

Epoca
XIII Secolo
Visitabile
Si, pagamento
Proprietà
Regione

Verifica gli orari prima di effettuare una visita

Prezzi ed orari

Come raggiungere

La tua esperienza personale può essere di grande aiuto agli altri viaggiatori. Grazie!



Storia

Fu edificato per volontà di Federico II nel 1233; conserva l'originaria configurazione a pianta quadrangolare, potenziata da quattro torri agli spigoli e da un muro di cinta, realizzato nel 1249 da Stefano di Romualdo Carabarese su progetto di Filippo Cinardo.
Dal 1533 al 1541 il Castello fu adeguato da Carlo V alle mutate esigenze dettate dall'impiego delle armi da fuoco: il fronte sud fu fortemente ispessito e munito di cannoniere; due bastioni - uno a punta di lancia, l'altro a pianta quadrata - innalzati rispettivamente a ridosso degli spigoli sud ovest e nord est, garantirono la totale protezione dell'intero complesso.
Dal 1586 al 1677 fu sede della Sacra Regia Udienza della Provincia di Bari; dal 1832 al 1844 fu completamente rimaneggiato per essere trasformato in Carcere Centrale Provinciale; nel 1848 fu innalzata la piccola torre dell'orologio sull'ingresso orientale.
Cessata nel 1974 la funzione detentiva nel 1976 il Castello veniva consegnato alla Soprintendenza per i Beni A.A.A.S. della Puglia che nel 1979 ne avviava i restauri.

 

Indirizzo: Piazza Manfredi 16

Facilities