Casaforte Di Ville

Castello Valle d'Aosta, Aosta - Arnad

Epoca
XII Secolo
Visitabile
NO
Proprietà
Privata

Verifica gli orari prima di effettuare una visita

Descrizione

Nella frazione Ville di Arnad (AO), vi è un'abitazione rurale che una volta era una Casaforte con Torri. Le trasformazioni subite nei secoli hanno degradato l'edificio. Ora emergono due torri, la più antica risale al secolo XII. Ha pianta quadrilatera (metri 10,30 x 11,00) con un muro dello spessore di circa due metri. All'epoca aveva tre piani con solai in legno.Al secondo e al terzo piano si vedono ancora le feritoie.

Sul lato sud vi è la porta originaria, a circa 8 metri dal suolo, con porta ad architrave sormontato da arco cieco di discarica. Una risega alla base lascia intuire fondazioni profonde e inattaccabili. Nonostante la robustezza, nella muraglia è stato aperto un varco per il ricovero delle macchine agricole.

E' affiancata dalla Casaforte a pianta quadrata con un'altra torre ad oriente e un cortile centrale. L'ala nord conserva una grande arcata a ogiva e diverse finestre a bocca di lupo. Con la sua mole la prima torre difende la Casaforte e il suo ingresso. Il vicolo che le separa conduce alla Cappella Castrense, dedicata a San Michele, situata all'esterno del complesso fortificato; all'interno si rilevano stucchi barocchi.

Condividi


Prezzi ed orari

Come raggiungere

Usciti al casello autostradale A5 a Verrés (AO), svoltare a destra alla rotonda in direzione Arnad. Superato il paese, alla rotonda svoltare a sinistra per il Santuario di Machaby. Dopo poche centinaia di metri la casaforte si intravvede sulla sinistra nel mezzo della frazione Ville.

La tua esperienza personale può essere di grande aiuto agli altri viaggiatori. Grazie!



Storia

Ad Arnad, durante tutto il Trecento, i Vallaise hanno lavorato alla fortificazione del più antico Castello Superiore.

Possedevano però, almeno dal 1295, anche la Torre di Ville, appartenente al gruppo delle più antiche Torri Ottoniane Valdostane, attorno a cui sarebbe progressivamente cresciuta una complessa Casaforte. Anzi, il nome stesso di questa Casaforte, l'Ostaz, sembra essere all'origine del ramo primogenito della famiglia, quello detto appunto de l'Hôtel.

Documenti attestano che la Torre apparteneva nel 1295 a Pietro di Vallaise. Era identificata come la "Domus Fortis" nella quale figurano dettati diversi testamenti dei Vallaise nella seconda metà del secolo XV. Nel 1477, per esempio Francesco di Vallaise fece testamento proprio " in sala domus fortis prope turrim Plano Arnadi"

Nonostante l'impressione di casualità che sembra caratterizzare il complesso, un'analisi della planimetria evidenzia aspetti chiaramente omogenei e, in quanto tali frutto di una progettazione unitaria.

Il nuovo recinto è infatti attentamente allineato alla torre più antica e l'accesso avveniva tramite un portale, oggi preceduto da una Cappella.

La Cappella è stata poco studiata, ma è probabile che sia piuttosto antica. Disposizioni per la sua fondazione, sono contenute nel testamento di Luigi  di Pietro de Vallaise nel 1522.

Araldica

 I Vallaise erano nobili e partecipavano attivamente alle assemblee dei Tre-Stati in cui occupavano il secondo posto dopo i Signori di Challant.

Nel corso dei secoli ebbero numerose case, prima a Perloz e poi verso la seconda metà del XV secolo ad Arnad.

I Signori dei Vallaise erano divisi in tre rami ( de l\'Hôtel, de la Côte e de Hérères ): il ramo che abitò ad Arnad fu quello de la Côte.

I nobile de Vallaise furono sempre fedeli a Casa Savoia e molti di loro si distinsero per la partecipazione alla vita politica e militare del Ducato.

Bibliografia

 "Architettura in Valle d\'Aosta. Il Quattrocento. Gotico tardo e Rinascimento nel secolo d\'oro dell\'arte valdostana. 1420-1520" di Bruno Orlandoni, Priuli & Verlucca editori.

 

Indirizzo: Frazione Ville, strada per Machaby

Facilities