Palazzo Henrielli

Torre Valle d'Aosta, Aosta - Donnas

Epoca
XVII Secolo
Visitabile
NO
Proprietà
Comune

Verifica gli orari prima di effettuare una visita

Descrizione

Posto su un lato della piazza comunale, Palazzo Henrielli è uno degli edifici più antichi del borgo di Donnas, per la presenza della torre scalare cilindrica di origine medievale, al cui interno è collocata una bellissima scala in pietra.

A lato della torre, al piano terra, è presente un portale del XVI secolo, con motivo a goccia rovesciata, formato da due piedritti, ovvero da due blocchi verticali in pietra rifiniti con un motivo cordonato.

Il portale d'ingresso ha gli stipiti in pietra lavorata e l'architrave decorato del motivo a chiglia rovesciata.

Condividi


Prezzi ed orari

Come raggiungere

Usciti al casello autostradale A5 di Pont-Saint-Martin, proseguire a sinistra per Donnas. Arrivati in centro paese, parcheggiare l'auto sulla destra nel parcheggio coperto. I pulman proseguono sino alla rotonda dopo il paese e parcheggiano nello spazio posto al di sotto della stessa. All'interno dell'antico Borgo si trova Casa Henrielli (oggi sede dell'Istituto Musicale Pareggiato della Valle d'Aosta).

La tua esperienza personale può essere di grande aiuto agli altri viaggiatori. Grazie!



Storia

Marc-Antoine Henrielli, conte di Coazze, nato a Ivrea (TO) nel 1636 e morto nel 1708, fu investito del feudo di Donnas nel 1694.

Il conte Henrielli necessitava di un palazzo, sede della sua giurisdizione. Acquistò, probabilmente verso la fine del XVII secolo la torre del borgo di Donnas, datata XIV secolo, con l'annessa abitazione retrostante, affacciata sull'unica piazza del borgo, prospiciente l'antico ospizio medievale.

La famiglia Henrielli si estinse nel 1818 con la morte di Leopoldina, figlia di Leopold-Joseph che sposò il marchese Luigi Della Rovere.

L'edificio fu adibito, nell'Ottocento a palazzo comunale, poi dal 1864 a scuola femminile e infine, nel Novecento, a carcere mandamentale.

Oggi, dopo essere stato restaurato, è sede dell'Istituto Musicale della Valle d'Aosta.

Araldica

Gli Henrielli (o Enrielli o Enriello) conti di Coazze (To) e di Donnaz (antica denominazione di Donnas), oriundi di Vestigné (To), avevano come blasone un simbolo colore argento con banda rossa, carica di rombi accompagnata da due castelli di colore rosso. Il loro motto era " Undique tuta ".

Bibliografia

"La Porta della Valle d\'Aosta", Settima Comunità Montana, Musumeci editore.

 

Indirizzo: Piazza Comunale 7

Facilities