Castello di Piobesi Torinese

Castello Piemonte, Torino - Piobesi Torinese

Epoca
XI Secolo
Visitabile
Si, gratuito
Proprietà
Comune

Verifica gli orari prima di effettuare una visita

Descrizione

Nel recinto del castello è stato costruito un giardino all’italiana con i tipici labirinti di siepi che tanto piacevano ai nobili. 
Oggi il castello ospita al piano terreno la biblioteca civica e ai piani superiori la Scuola di cucina "Italian food style education".

Condividi


Prezzi ed orari

Come raggiungere

La tua esperienza personale può essere di grande aiuto agli altri viaggiatori. Grazie!




Storia

Fondato dal vescovo Landolfo tra il 1010 e il 1037, nel 1347 il castello fu distrutto dall’esercito dei Visconti e dell’antico maniero si conserva oggi soltanto una delle quattro torri. 
Nell’Ottocento fu trasformato in abitazione civile e per alcuni anni fu residenza del conte Brassier di Saint-Simon, ambasciatore di Prussia presso il Regno di Sardegna. 
Nel 1863 vi soggiornò George Perkins Marsh primo ambasciatore USA presso la Corte Sabauda e la consorte Caroline Crane che lasciarono tracce profonde ancora oggi evidenti. 

 

Indirizzo:

Facilities

  • Informazioni

Non ci sono al momento strutture segnalate dove mangiare