Verifica gli orari prima di effettuare una visita

Descrizione

Il Castello di Pontebosio prende il nome dal ponte a basse arcate che gli scorre ai piedi (passaggio obbligato verso le pievi di Soliera e Venelia), che a sua volta deve il toponimo ai signori che lo fecero probabilmente costruire, i Bosi della Verrucola.

Non lontano dal borgo di Licciana Nardi, sulla sponda sinistra del Taverone e a difesa dell’ingresso dell’omonima valle, Pontebosio fu feudo indipendente a partire dal 1631 sotto i Malaspina; già residenza signorile poi seminario e infine scuola, il Castello lascia immaginare il suo passato militare sebbene oggi sia stato completamente e sapientemente ristrutturato per diventare un lussuoso Resort dotato di ogni confort.

Condividi


Camere e tariffe

Verifica la disponibilità delle nostre camere in tempo reale!


Come raggiungere

La tua esperienza personale può essere di grande aiuto agli altri viaggiatori. Grazie!




Storia

 

Indirizzo: Via Pontebosio, 3

Facilities

  • Ristorante
  • Camere/albergo
  • Informazioni

Non ci sono al momento strutture segnalate dove mangiare