Castello Gerione Di Campagna

Castello Campania, Salerno - Campagna

Epoca
XI Secolo
Visitabile
Si, gratuito
Proprietà
Privata

Verifica gli orari prima di effettuare una visita

Descrizione

Condividi


Prezzi ed orari

Come raggiungere

Autostrada SA-RC uscita Campagna (SA).

La tua esperienza personale può essere di grande aiuto agli altri viaggiatori. Grazie!



Storia

Al 1056 risale la prima notizia di un <castellum Campanie> in un "istrumento" conservato nell'archivio dell'Abbazia della SS. Trinità di Cava dei Tirreni. Fu edificato dal longobardo Gisulfo II, stanco delle scorribande dei Normanni Guglielmo ed Umfredo d'Altavilla che avevano occupato i castelli di S. Nicandro, Castelvecchio e Castelfacosa, ubicati nei dintorni di Eboli. Attorno al castello Gerione, sorse il sottostante centro abitato denominato castellum o castrum per tutto il sec. XI, mentre il restante territorio fu denominato con le espressioni territorium e pertinentiis castelli Campanie, Campanie o finibus Campanie. L'impianto planimetrico del castello è a forma di fuso e segue l'andamento orografico della collina del Girolo, dalla sommità della quale, si ergono i ruderi dell'antico maniero. Si conservano tuttavia i resti della torre principale a pianta quadrata, in prossimità dell'accesso interno con ponte levatoio, alcune volte a crociera ed altre a botte, resti del palazzo signorile e resti delle mura esterne.

 

Indirizzo: Collina del Girolo

Facilities