Castello Di Brusasco

Castello Piemonte, Torino - Brusasco

Epoca
XV Secolo
Visitabile
Si, su richiesta
Proprietà
Privata

Verifica gli orari prima di effettuare una visita

Descrizione

Il Castello di Brusasco sorge al centro di un piccolo borgo medioevale, in cui è presente anche una graziosa chiesetta, deicata a San Bernardo, ed alcune costruzioni rurali. Adiacente al Castello, all'interno dell'antico agrumario, si trova l'Agriturismo del Luogo.

All’interno della tenuta vi è un parco con alberi secolari e rovine del vecchio castello datato prima del mille. Una natura spontanea attorno ad architetture in rovina, ed ampi spazi verdi sapientemente attrezzati possono essere cornice per aperitivi o riti civili, ma anche suggestivi spazi per i servizi fotografici.

La location Castello di Brusasco dispone di tre ampi saloni, tutti comunicanti fra loro, in cui è possibile ospitare fino a 220 persone. Le tre sale possono essere allestite per 100, 80 e 40 posti.

La location è a disposizione di chiunque
voglia organizzare il proprio
evento matrimoniale con rito civile
all'interno del suo grande parco. Rito civile
Parco secolare Al centro del suo ampio parco secolare
si può anche ammirare i resti della torretta
costruita dall'architetto D'Andrade.

Il castello dispone inoltre di una
splendida terrazza panoramica
e di suggestivi spazi per servizi fotografici.
Tutti gli ambienti, interni ed esterni, sono
tra di loro adiacenti e facilmente accessibili:
dall'ampio parcheggio riservato al parco per l'aperitivo, dalle sale per il pranzo agli spazi per servizi forografici, in ambienti spettacolari e coreografici ... tutto a pochi passi.

Una volta arrivati a Brusasco,
Voi ed i Vostri ospiti non avrete più
bisogno di spostarvi in quanto
tutto il matrimonio potrà svolgersi qui! Spazi per servizi fotografici
fontane luce Tutte queste caratteristiche fanno del
Castello di Brusasco una location ideale
per qualsiasi tipo di cerimonia o evento.

Condividi


Prezzi ed orari

Come raggiungere

La tua esperienza personale può essere di grande aiuto agli altri viaggiatori. Grazie!



Storia

Il Castello di Brusasco è databile intorno al XIV e XV secolo.

Le prime testimonianze storiche dirette del Castello risalgono al 22 settembre 1446, e fanno riferimento alla registrazione della cessione in feudo ai fratelli Bonifacio, Bertolino e Giorgio dei Conti di Valperga.

Il possesso dei Valperga termina nel 1504 e solo nel 1722 grazie all’interessamento del Conte G. Ottavio Cotti prima, e del nipote Luigi Ciotti, poi, intorno al 1780, il Castello conosce nuovo splendore. Luigi Ciotti procede alla risistemazione delle aree verdi annesse alla residenza brusaschese attraverso la progettazione e l’esecuzione di un parco all’ inglese.

Alla morte del conte, privo di eredi, la dimora conosce diversi nobili proprietari: dai Vallea al marchese d'Angrogna, dal Conte Brucco di Ceresole ai religiosi Marianisti.

Dopo 22 anni di abbandono totale, il complesso storico è attualmente gestito della famiglia Violi.

 

Indirizzo: Localita Garibaldi

Facilities

Sposati in questo castello