Castello Di Gargonza

Castello Toscana, Arezzo - Monte San Savino

Prenota


Descrizione

Condividi


Prezzi ed orari

Come raggiungere

La tua esperienza personale può essere di grande aiuto agli altri viaggiatori. Grazie!



Storia

Le prime notizie di Gargonza sono del 1150, quando viene citato un castello fortificato sulla strada che da Arezzo porta a Siena: è lo stesso castello dove Dante trascorse alcuni giorni del suo esilio. Conteso da Guelfi e Ghibellini, nel XV secolo il Castello di Gargonza è conosciuto come borgo di una comunità dedita alla cura dei boschi e alla produzione della lana.

Nel XVII secolo il Castello è una fattoria organizzata con 900 ettari di terreno, condotta a mezzadria, con trentatré poderi e case per i contadini e le loro famiglie. Nel borgo c'erano già, oltre alle abitazioni, pieve, canonica, scuola, frantoio, stalla e quattro forni per il pane (a tutt'oggi in funzione) ecc.

Dopo due secoli fiorenti, nella prima metà del Novecento, il Castello è abbandonato dalla comunità che cerca migliore fortuna nelle città. Attorno al 1970, Roberto Guicciardini Corsi Salviati, proprietari di Gargonza, si dedica al suo restauro, nel pieno rispetto della memoria del passato per riportare a vita quotidiana uno dei più bei borghi della Toscana.
 

 

Indirizzo: Località Gargonza

Facilities

Sposati in questo castello