Palazzo Nicole

Castello Valle d'Aosta, Aosta - Bard

Epoca
XVII Secolo
Visitabile
Si, su richiesta
Proprietà
Privata

Verifica gli orari prima di effettuare una visita

Descrizione

Casa Nicole  o Palazzo è un edificio privato con un'evoluzione architettonica complessa da cui si ammira l'imponenza del Forte di Bard  che la domina.

Si sviluppa lungo la strada principale dell'antico Borgo di Bard, elevandosi su tre piani al di sopra di un interrato e presentando una facciata ritmata da aperture regolari.

Il fabbricato ingloba non solo il corpo della porta occidentale del Borgo, ma anche una torre che al secondo piano accoglie un vano, destinato a cappella privata, ornato da una decorazione pittorica di notevole pregio.

Il Palazzo, la cui pianta è a forma di elle, è composto di due corpi accostati, unificati verso la fine Settecento per ottenere una più vasta residenza di prestigio. Il pianterreno era stato adibito a locali di servizio e attività di vendita, mentre il primo piano aveva funzioni di rappresentanza con sale e ambienti destinati alla vita quotidiana quali le cucine. Il secondo piano presenta una connotazione più intima, con gli appartamenti privati e la cappella destinata alla devozione privata; infine al terzo piano si trovano i locali da lavoro e le soffitte.

Lambiente di maggior pregio è la cappella, a pianta quadrata con cupola ottogonale, alta circa sei metri. L'impianto decorativo è molto suggestivo e pare sia opera, nel 1758, di Giovanni Antonio da Biella. Da poco la cappella e lo scalone, altro elemento di pregio, sono stati oggetto di restauro da parte della Regione, valorizzazione pensata per l'apertura straordinaria dell'edificio al pubblico. Per tal motivo sono stati posizionati sul cornicione più basso della cappella, orientati verso la cupola, dei corpi illuminanti a neon.

L'intonaco esterno mostra ancora i segni dei proiettili sparati nel maggio 1800 dai difensori del Forte di Bard contro l'armata di Napoleone Bonaparte.

Condividi


Prezzi ed orari

Come raggiungere

All'uscita del casello autostradale A5 di Pont-Saint-Martin, seguire le indicazioni per Bard. Prima di arrivare al paese, parcheggiare nel parking coperto posto sulla destra a servizio del Forte di Bard. Oltrepassando a piedi l'area di accoglienza della Fortezza, si arriva davanti a Palazzo Nicole.

La tua esperienza personale può essere di grande aiuto agli altri viaggiatori. Grazie!



Storia

Palazzo Nicole, oggi di proprietà della famiglia Jacquemet, appartenne nel XVII Secolo ai nobili De Jordanis. Nel 1744 divenne la dimora degli ultimi Conti di Bard, i Nicole, da cui prese il nome. Essi la abitarono sino al 1849, data della scomparsa dell'ultimo erede maschio della famiglia, Giovanni Battista Felice. Per garantire la visita all'edificio, l'Amministrazione Regionale della Valle d'Aosta ha stipulato con i proprietari una convenzione, volta all'apertura al pubblico dell'edificio in giorni prestabiliti e in occasione di eventi speciali.

Araldica

Quella dei Nicole è la famiglia più recente tra le illustri casate di antica nobiltà feudale di Bard.

Il capostipite Bernardo, per rovesci finanziari lasciò al figlio Giovanni Giacomo Filippo solo un posto di fattore presso le miniere di ferro di Hône.

Quando scoppiò la guerra di Successione austriaca nel 1742, le miniere di Hône fornirono il necessario all\'esercito dei Savoia che a titolo di riconoscimento assegnarono a Giovanni Giacomo Filippo il feudo di Bard e il titolo di Conte Nicole.

Giovanni Battista Felice fu l\'ultimo Conte di Bard che morì nel 1849.

L\'ultima discendente naturale dei Nicole, minorata mentale sordomuta, morì a Hône travolta dal treno nel 1928.

Lo stemma della famiglia Nicole in quanto Conti di Bard era bandeggiato d\'oro e d\'azzurro.

Bibliografia

" Bard " di Marcherita Barsimi Sala, Tipografia Valdostana.

 

Indirizzo: Via Vittorio Emanuele 41

Facilities